Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Studio in Scienze della Politica e dei Processi Decisionali

Presentazione del corso

 

Il Corso di laurea magistrale in "Scienze della politica e dei processi decisionali" ha un chiaro disegno formativo che ha avuto tre principali linee ispiratrici:

1) rispetto del valore della multidisciplinarietà;

2) consapevolezza del profilo formativo caratterizzante il Corso di laurea;

3) attenzione agli sbocchi professionali.


Fuoco centrale del Corso in "Scienze della politica e dei processi decisionali" è lo studio delle Istituzioni politiche, indagate da tanti punti di vista diversi: dell'economista, del giurista, del politologo, del sociologo e dello storico. Prospettive che non sono assommate, ma che mirano a completarsi ed a integrarsi per fornire allo studente gli strumenti conoscitivi necessari per interpretare i processi politici e sociali. Figure professionali con queste competenze sono richieste negli apparati statali, nelle amministrazioni regionali e locali, nelle agenzie sovranazionali e nelle istituzioni economiche.

 

Si è prestata particolare attenzione a lasciare spazi di autonomia allo studente, tramite materie in doppietta a scelta vincolata, che consentono di privilegiare un profilo formativo che guarda maggiormente alle istituzioni politiche oppure un profilo formativo più attento alle strutture amministrative. A ciò si aggiungono 12 cfu a scelta libera, per il raggiungimento dei quali possono essere prese sia materie del Corso di laurea, non scelte in prima battuta tra quelle in doppietta, sia materie impartite nei corsi magistrali della Scuola di Scienze politiche o delle altre Scuole dell'Ateneo.

 
ultimo aggiornamento: 20-Mag-2014
UniFI Scuola di Scienze Politiche \ Home Page

Inizio pagina